Bio

Mi chiamo Sergio Preani è sono nato a Desenzano del Garda (BS) ormai nel lontano 06 giugno 1978, e attualmente vivo con la mia famiglia a Roe’ Volciano (BS), ridente paese tra la Vallesabbia ed il Garda.

Mi sono avvicinato alla fotografia alcuni anni fa, dopo aver frequentato un corso che ha contribuito alla mia formazione tecnica e artistica. Da allora e’ diventata una passione che si e’ concentrata sulla pellicola bianco/nero. In poco tempo ho installato un’accessoriata camera oscura, acquistando per pochi soldi apparecchi ormai dimenticati ma di alta qualità.

I miei lavori si orientano soprattutto sulla fotografia di strada e il reportage paesaggistico; spesso in questi anni ho vagabondato con la mia datata, ma ancora attualissima Leica, in alcune delle principali città del nord Italia raccontando spesso persone emarginate, periferie degradate e dimenticate.  Una ricerca personale e intima che, grazie all’utilizzo del bianco e nero tradizionale mi ha permesso di raccontare stati d’animo interiori a volte difficili da esternare. E grazie ad essa ho cercato di trasmettere anche un po’ di poesia: a volte ci sono riuscito, a volte un po’ meno!

Recentemente ho iniziato ad utilizzare e sperimentare anche la pellicola a colori e dal 2017 ho iniziato a collaborare in alcuni istituti scolastici della provincia di Brescia con laboratori di camera oscura.